Home > PTOF

PTOF - Rendicontazione Sociale

  Indietro
Il PTOF, cioè il Piano Triennale dell'Offerta Formativa, è la carta d'identità con cui la scuola si definisce nei confronti delle famiglie, degli studenti e della realtà locale e costituisce la base per gli impegni reciproci da assumere per realizzare la “missione” della scuola.

illustra la struttura, l'organizzazione della scuola e le attività che vi si svolgono

presenta tutti i progetti, le attività e i servizi offerti dall'istituto

illustra le modalità e i criteri per la valutazione degli alunni e per il riconoscimento dei crediti

descrive le azioni di continuità, orientamento, sostegno e recupero corrispondenti alle esigenze degli alunni concretamente rilevate.

Viene redatto dal Collegio dei Docenti partendo dall'analisi dei bisogni per giungere alla realizzazione di obiettivi prefissati.

Deve essere approvato dal Consiglio d'Istituto.

La Legge 107 del 2015 ha tracciato le nuove linee per l’elaborazione del piano dell’offerta formativa che avrà ormai una durata triennale, ma sarà rivedibile annualmente entro il mese di ottobre di ciascun anno scolastico.
 
 
 
 
 
 
 

PAI - Piano Annuale per l’Inclusione

RENDICONTAZIONE SOCIALE
La rendicontazione sociale rappresenta, sul piano formale, da un lato il punto di arrivo dall’altro il punto di ripartenza del ciclo di valutazione di ogni scuola che, a partire dal riferimento identitario e programmatico (Piano Triennale dell’Offerta Formativa) formula una valutazione interna (Rapporto di AutoValutazione) e recepisce eventuali valutazioni esterne (Nucleo Esterno di Valutazione) per individuare le azioni da promuovere (Piano di Miglioramento) per raggiungere gli obiettivi prefissati.
Nel merito, quindi sul piano dei contenuti, la rendicontazione sociale fornisce una interpretazione dei documenti contabili da sempre prodotti dalla scuola e non sempre immediatamente leggibili dal lettore non tecnico, inseriti nel contesto di mission(e) e inquadrati nella vision(e) che il sistema scolastico si è dato e che la singola scuola cerca di interpretare.
Nel seguito quindi si vedrà in quale contesto l’Istituto è inserito, quali risorse sono state impiegate e quali risultati sono stati raggiunti nell’arco del ciclo triennale di programmazione.

EDUCAZIONE CIVICA
La materia educazione civica è una disciplina trasversale che è stata introdotta dalla Legge 192/2019. L'insegnamento si basa su tre nuclei tematici principali:
- la Costituzione
- lo sviluppo sostenibile
- la cittadinanza digitale

Per approfondimenti in merito si invita la consultazione presso il sito del Ministero:
https://www.istruzione.it/educazione_civica/

Il nostro Istituto ha approvato il curriculum. Il documento contiene le competenze indicate nelle linee guida e la loro declinazione con il taglio della nostra scuola, da anni già impegnata e coinvolta in questi ambiti, anche grazie alle molteplici iniziative prese nei tre nuclei di base della materia.